Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Tempo: 4 ore
  • Complessità: molto difficile
Arancini riso
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

Questo è uno dei piatti che mi riesce meglio e che preparo su richiesta di amici e parenti!!! Tra l'altro è anche uno dei miei piatti preferiti, ne vado matta! La mia ricetta è quella degli arancini al ragù, ma possono anche essere ripieni con il prosciutto o con formaggio e spinaci. Con gli ingredienti suggeriti si possono fare circa 20-24 arancini.

Ingredienti

Per il riso: 500 gr. di riso arborio, 200 gr. di passata di pomodoro, 1 dado, sale, 1 tuorlo, 50 gr. di parmigiano grattugiato.

Per il ripieno: 200 gr. di carne tritata, mezza cipolla, 50 gr. di piselli, 200 ml di passata di pomodoro, uvetta, pinoli, 50 gr di parmigiano, 100 gr. di formaggio tipo fontina, farina, pangrattato, 3 albumi.

Olio di semi per friggere.

Preparazione

  1. Per il riso: lessare il riso in acqua salata, a cui si aggiunge della passata di pomodoro e un dado. Cercare di non mettere troppa acqua in modo che si assorba completamente (come quando si prepara il risotto). Lasciatelo raffreddare, infine aggiungere il parmigiano grattugiato e il tuorlo d'uovo.

  2. Per il ripieno: Preparare un ragù di carne con piselli secondo la ricetta tradizionale. Farlo cuocere in modo che il ragù risulti abbastanza asciutto... Farlo raffreddare completamente e poi aggiungere il formaggio grattugiato.
    Questi due passaggi vanno fatto inevitabilmente il giorno prima, infatti gli arancini vanno preparati con gli ingredienti a freddo.

  3. Preparare gli arancini:
    siamo giunti alla parte più difficile: bisogna infatti acquisire una certa manualità
    per confezionare a dovere gli arancini. Si procede innanzi tutto bagnandosi le mani con dell'acqua (questo prima di ogni arancino) per evitare che l'amido faccia attaccare il riso alle mani. Quindi si prendono due belle manciate di riso tra le mani e si inizia a creare una sorta di nido dello spessore di circa un centimetro.Raggiunto lo spessore indicato si aggiungono due bei cucchiai di condimento e si iniza a richiudere l'arancino su se stesso aggiungendoun altro po' di riso per saldare la chiusura.
    Preparati gli arancini si procede con la panatura. Passare l'arancino nella farina, poi nell'albume sbattuto e infine nel pangrattato.
    A questo punto possiamo procedere alla frittura in abbondante olio di semi (una decina di minuti è sufficiente). Se, invece, abbiamo intenzione di mangiarli in altre occasioni, possiamo metterli in un congelatore, ricordandoci di passarli una seconda volta nel pane grattugiato dopo averli sgelati.

Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

itafzh-TWdanlenfrdeelhugaptroruessv

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...





Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Seguici su Facebook

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Le ultime ricette pubblicate

  • Ricotta fatta in casa con aceto di mele
  • Cheesecake fredda alllo zabaglione con fragole e lamponi
  • Strudel salato con carciofi, patate e scamorza
  • Crostata con ganache al cioccolato e frutti di bosco
  • Strudel salato con patate, speck e scamorza
  • Pizza come in pizzeria cottura fornetto o pietra
  • Torta tiramisù alle fragole e brachetto con crema al mascarpone e yogurt greco
  • Biscotti di pasta frolla con tuorlo d'uovo sodo (ovis mollis)
  • Pasta frolla con tuorli sodi (ovis mollis)
  • Crostata con frolla al grano saraceno e mandorle con marmellate varie
  • Plumcake alle banane e cioccolato senza uova e burro
  • Colomba salata alla ricotta
  • Pane con grano saraceno e farro
  • Focaccia soffice con patate nell'impasto
  • Panbrioche con crema pasticcera e mirtilli
  • Sbriciolata con marmellata di arance amare
  • Gnocchi di patate e zucca
  • Biscotti rustici senza burro cuor di marmellata
  • Crostata con crema di ricotta e marmellata di arance amare
  • Busiate al pesto, melanzane e pomodorini
  • Ciambelle fritte al profumo di agrumi (impasto senza patate)
  • Biscotti al cacao e burro d'arachidi (senza uova, burro e latte)
  • Chiacchiere o bugie natural al forno ripiene di cioccolato
  • Chiacchiere o bugie natural al forno ripiene di marmellata
  • Crostata con crema pasticcera e mele
  • Bomboloni al forno ripieni di crema pasticcera
  • Panini con farina di segale e semi vari