Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Dosi per: 1 dose
  • Complessità: media
Brioches senza burro croccanti ripiene con crema pasticcera
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

Dopo aver provato le brioches con lievito madre a casa e dopo la loro perfetta riuscita si replica! stavolta ho voluto fare una variante un po' più golosa ma altrettanto salutare con lievito madre e sempre senza burro. Per rendere la superficie croccante come piace a me ho pensato di ricoprire la superficie con zucchero semolato, il risultato è stato davvero perfetto,m così come io le avevo pensate... davvero ottime! vi consiglio assolutamente di provare! Ricetta in collaborazione con Molino Bongermino.

Ingredienti

  • 520 g di farina 0 (io farina 0 di (Molino Bongermino)
  • 180 g di zucchero di canna o semolato
  • 180 g di pasta madre rinnovata
  • 150 g acqua
  • 150 g latte 
  • 2 tuorli d'uovo piccoli o 1 molto grande
  • 50 g di olio di semi di girasole
  • buccia grattugiata di un limone bio (non trattato) facoltativo
  • 1 bustina di vanillina (facoltativo)

Per il ripieno:
  • 3 tuorli d'uovo
  • 100 gr. di zucchero
  • 70 gr. di frumina (amido) o farina
  • 1/2 l. di latte intero
  • una bustina di vanillina e un limone non trattato

Per la superficie
  • 1 rosso d’uovo e latte sbattuti insieme
  • zucchero semolato

Brioches senza burro croccanti ripiene con crema pasticcera

Preparazione

  1. Vi consiglio di iniziare la preparazione delle brioches nel tardo pomeriggio in modo da avere tutto il tempo di lievitazione durante la notte.
    Nella ciotola di una planetaria sciogliete il lievito madre rinfrescato in acqua. Aggiungete il latte tiepido, lo zucchero e il malto d'orzo, poi mescolate. Aggiungete l'olio e i tuorli e mescolate velocemente. Aggiungete la farina, la vanillina e la buccia di limone se li volete usare. Impastate fino ad ottenere un impasto molto morbido e omogeneo.
    Mettetelo l'impasto ottenuto in una ciotola unta di olio, copritelo con la pellicola per circa 3 ore.

  2. Preparate già la crema la sera prima perchè serve fredda e  solida.
    Unite lo zucchero ai tuorli fino al formarsi di un composto omogeneo e morbido. Aggiungete la farina o amido setacciandola con l’apposito strumento e mescolando in continuazione con un mestolo di legno per evitare grumi. Quando la miscela risulterà liscia e morbida, versate lentamente il latte freddo, mescolando sempre. Poi unitevi la scorzetta di limone non trattato tagliata molto sottile (non dovete prendere la parte bianca) e la vanillina. Portate il tutto ad ebollizione, su fuoco basso e mescolando sempre. Al raggiungimento del bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 2-3 min. Poi spegnete e mettete in una ciotola, copritela con pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicola in superficie, poi appena tiepida mettetela in frigo fino al momento dell'uso.
  3. Trascorso questo tempo, impastate nuovamente il composto, rigirando la pasta con le mani spolverando con un po' di farina, poi mettete l'impasto in frigo, sempre coperto con la pellicola, per almeno 8 ore (se riuscite ad impastare nel tardo pomeriggio, dopo le ore di prima lievitazione, mettete in frigo e al mattino potete togliere dal frigo). Al mattino togliete dal frigo, l'impasto dovrebbe essersi raddoppiato. Se non è raddoppiato lasciatelo coperto con una coperta calda o vicino ad una fonte di calore e aspettate il raddoppio.  Ora siete pronti per passare alla preparazione delle brioches.
    Trasferite l'impasto su di una spianatoia infarinata quanto basta per non fare attaccare l’impasto e stendete una sfoglia tonda di circa 30 cm di diametro e alta circa 4 mm. Tagliate a spicchi, potete farne 9 o 12, dipende se volete le brioches più grandi o più piccole.
    Mettete all'interno della spicchio (dalla parte opposta alla punta) un cucchiaino pieno di crema (per le quantità regolatevi in base a quanto sono grandi le brioches che state facendo).
    Partendo dalla base, arrotolate lo spicchio fino alla punta su se stessi. Mettete le brioche su una leccarda ricoperta di carta forno, distanziandole anche perché dovranno ancora lievitare. Io con questa dose ho fatto 18 brioches medie.

     

  4. Lasciatele lievitare ancora per circa 2 ore, fino a che avranno raddoppiato il loro volume. Sbattete il tuorlo d'uovo in una ciotolina con un pochino di latte e spennellate le brioches, cospargetele con abbondante zucchero semolato.
    Infornate le brioches in forno preriscaldato a 190° per 16/18 minuti circa, fino a che non saranno dorate in superficie. Pronte da gustare!
Se ti è piaciuta la ricetta lascia il tuo like o condivila semplicemente con i tuoi amici, avrai la possibilità di vedere altre mie ricette! <3 Grazie!

Guarda il video per la preparazione della ricetta

Consigli e suggerimenti

Se volete preparare con lievito di birra procedete così:
utilizzate 15 g di lievito di birra, aumentate la farina usata di circa 120 g e il latte o l'acqua di 60 g.  Ovviamente le dosi sono indicative per cui regolatevi un po' sulle quantità, l'impasto deve risultare morbido e liscio, ma che non appiccica.
Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...

Le ultime ricette

  • Tagliolini al barolo con salsiccia e panna
  • Panini al latte (ricetta con lievito madre e con lievito di birra)
  • Sbriciolata di grano saraceno e riso integrale con cheesecream e fragole
  • Bagels con lievito madre e con lievito di birra
  • Crumble croccante di verdure con nocciole e mandorle
  • Pane con grani antichi e lievito madre
  • Torta versata con crema al mascarpone e lamponi
  • Cracker al mais (anche con esubero lievito madre)
  • Panini per hamburger all'olio d'oliva
  • Crostata con cheesecream e frutti di bosco
  • Muffins con panna e lamponi
  • Polpettone di carne e prosciutto ripieno con uova sode





itafzh-TWenfrdeelptrues

Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Seguici su Facebook

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Vai all'inizio della pagina

Condividi la ricetta su

Developed in conjunction with Joomla extensions.