Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Dosi per: 1 dose
  • Complessità: media
Bagels con lievito madre e con lievito di birra
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

Da lunghi mesi mia figlia mi chiede di preparare i bagels. Li aveva assaggiati in un bar e le erano piaciuti tantissimo. Io li conoscevo di nome ma mai assaggiati. Il bagel per chi non lo conoscesse è un pane molto popolare in America, ma realmente sembra che le sue origini siano europee. Praticamente sono delle morbide ciambelline che vengono bollite prima della cottura in forno. Sono generalmente ricoperti dai semi di sesamo o altri semi vari, si gusta sia salato farcito con formaggio spalmabile o salumi o dolci con la marmellata o crema al cioccolato. Ed eccomi alla ricerca della ricetta, cercando di ottenere il risultato sperato. In effetti ho fatto un po' di tentativi prima di trovare la ricetta giusta. Devo dire che finalmente sono venuti come volevo.

Ingredienti

Dose per circa 14/15 bagels

Con il lievito madre

  • 150 g di farina di manitoba
  • 300 di farina 00
  • 250 ml di latte tiepido
  • 1 albume
  • 150 g di lievito madre rinfrescato e forte (io rinnovo due volte di seguito)
  • 50 g di burro
  • 25 g di zucchero
  • 8 g di sale

Con il lievito di birra
  • 150 g di farina di manitoba
  • 400 di farina 00
  • 250 ml di latte tiepido
  • 50 ml di acqua
  • 1 albume
  • 15 g di lievito di birra
  • 25 g di zucchero
  • 8 g di sale

Per la superficie
  • 1 tuorlo
  • 3 cucchiai di latte
  • semi di sesamo (tostato, bianco o nero)
Per la bollitura
  • acqua 

Bagels con lievito madre e con lievito di birra

Preparazione

  1. Fate scaldare il latte fino a farlo diventare caldo ma non bollente. Aggiungete il burro e fatelo sciogliere nel latte. Aggiungete lo zucchero e mescolate. Quando il composto è leggermente tiepido aggiungete il lievito madre rinfrescato e forte (io lo rinnovo due volte per averlo più forte) e mescolate facendolo sciogliere. Aggiungete ora le due farine e impastate poco. Quando l'impasto è ancora un po' "bricioloso" aggiungete il sale e l'albume e continuate ad impastare fino a quando otterremo un impasto elastico, ma che non si attacca alle mani. 

  2. Se invece impastate con lievito di birra procedete allo stesso modo, sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido e procedete allo stesso modo.
  3. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, disponetelo in una ciotola e coprite con la pellicola. Lasciate riposare fino al raddoppio dell'impasto (circa 3 ore). Una volta lievitato, suddividete l'impasto in pezzetti di circa 65/70 gr ciascuno. Fate delle palline e mettetele su una tagliere infarinato e fate lievitare per 15 minuti.
  4. Con un dito infarinato create un buco al centro di ogni sfera e allargatelo delicatamente con le mani formando una ciambella. Io per velocizzare l'operazione ho usato il manico del cucchiaio di legno, è stata un'ottima idea. Mettete i bagel a lievitare su un foglio di carta da forno fino al raddoppio coperti con pellicola da cucina. 

  5. Quando sono raddoppiati mettete a bollire una pentola capiente con l'acqua. Appena l'acqua bolle, abbassate la fiamma. Tagliate la carta da forno in quadratini in modo che ogni bagel abbia la sua carta da forno sotto. Adagiate delicatamente al massimo uno o due bagel nell’acqua che sobbolle, direttamente con la carta da forno sotto. Lasciateli cuocere per 10/15 secondi per ogni lato (con una pinza da cucina togliete la carta da forno dalla pentola e appoggiatela sul piano da lavoro) e poi scolateli e adagiateli di nuovo sulla carta da forno. 

  6. Intanto accendete il forno a 200°. Riprendete i bagels (sempre con la carta da forno in odo che non patiscano troppo), metteteli in una teglia ricoperta con carta da forno, poi spennellateli con il tuorlo sbattuto con il latte e subito spolverizzate con semi di sesamo o con altri semi a vostro piacere. Infornate e lasciate cuocere per circa 20/25 min. Tenete sotto controllo la cottura. Quando la superficie è dorata, sono pronti! Sfornate, lasciate intiepidire e servite. Potete farcirli come più vi piace oppure anche mangiarli così vuoti. A colazione, per esempio, vanno benissimo con la marmellata, io li ho trovati ottimi!
Se ti è piaciuta la ricetta ⯑ lascia il tuo like ⯑ o condivila semplicemente con i tuoi amici, avrai la possibilità di vedere altre mie ricette! <3 Grazie!

Guarda il video per la preparazione della ricetta

Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...

Le ultime ricette

  • Crostatine con marmellata, pesche e nocciole
  • Panini morbidi per sandwich senza burro, latte e uova
  • Crostata salata con tomini piemontesi, melanzane fritte e pomodorini
  • Pomodori ripieni con quinoa, tonno e mais
  • Brioches con il
  • Insalata di ceci con tonno, peperoni e cipolla di Tropea
  • Pan bauletto all'acqua con olio di semi di lino
  • Cheesecake al forno ai mirtilli
  • Pane con mix farine e cereali con lievito madre
  • Focaccine croccanti con farina di ceci
  • Cheesecake alle albicocche con base ai cereali senza colla di pesce
  • Zucchina lunga o





Developed in conjunction with Joomla extensions.

itafzh-TWenfrdeelptrues

Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Seguici su Facebook

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Vai all'inizio della pagina

Condividi la ricetta su