Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Dosi per: 1 dose
  • Complessità: molto facile
Yogurt fatto in casa con yogurtiera
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

La mia yogurtiera è ormai datata, sono tantissimi anni che preparo lo yogurt a casa, mi sono fermata solo per un breve periodo perchè ero l'unica a casa a mangiare lo yogurt, ma da un po' di mesi ho ripreso a farlo e vi assicuro che ne vale proprio la pena! Il motivi per prepararlo a casa sono davvero tanti. Intanto è economico e veloce da preparare, senza coloranti o conservanti, naturale e poi come sapete sono convinta che preparare in casa quello che ci piace e ci fa star bene dà sempre molte soddisfazioni. Il costo della yogurtiera è davvero irrisorio, per cui si ammortizza l'acquisito in pochissimo tempo. Con un litro di latte si ottengono ben 7 vasetti di yogurt da 150 ml. Una volta pronto lo potete aromatizzare come più vi piace, con della confettura di frutta, con le nocciole tritate, con il cocco, con del caffè solubile, insomma secondo i vostri gusti! Seguite il video con i pochissimi passaggi per la preparazione dello yogurt.

Ingredienti

1 l di latte UHT o fresco intero o parzialmente scremato
1 vasetto da 125 g di yogurt intero

Yogurt fatto in casa con yogurtiera

Preparazione

  1. Se usate il latte fresco dovete farlo preventivamente bollire e poi raffreddare. Se usate il latte a lunga conservazione tenetelo a temperatura ambiente prima di preparare lo yogurt. Potete usare sia il latte intero che quello parzialmente scremato. Vi dico già che con il latte intero verrà più denso, con quello parzialmente scremato troverete qualche cucchiaino di acqua sopra allo yogurt quando è pronto. Potete tranquillamente togliere quel poco di acqua che si è accumulato sulla superficie e non preoccuparvi se è un po' più liquido, se siete a dieta o non volete eccedere con i grassi è un'ottima soluzione.
    Occorrono 7 vasetti che sono in dotazione con la yogurtiera e 1 vasetto di yogurt che io definisco yogurt madre, questo vasetto di yogurt madre darà il gusto al vostro yogurt, quindi usato il tipo di yogurt che vi piace di più, importante che sia naturale cioè bianco e intero. 
    Successivamente, per produrre lo yogurt si può usare il contenuto di uno dei 7 vasetti  preparati in precedenza. Dopo 3 mesi di utilizzo dello stesso yogurt che ho preparato, io preferisco riprendere un nuovo vasetto di yogurt madre. 

  2. Il passo successivo è quello di miscelare due ingredienti. Avete due possibilità. Potete mescolare i due ingredienti in una caraffa e poi  versare il contenuto nei vasetti. Oppure, se non volete neanche sporcare la caraffa, potete mettere circa 3 cucchiaini di yogurt in ogni vasetto fino ad esaurire tutto il contenuto. Cercate di regolarvi. Io uso sempre lo stesso cucchiaino e so che mettendo 3 cucchiaini in ogni vasetto lo suddivido equamente. Regolatevi voi, fatto la prima volta non è difficile. A questo punto riempite i vasetti con il latte. Con un litro li riempite tutti fino all'orlo. Usando il cucchiaino che avete utilizzato prima girate il latte all'interno del vasetto, così i due ingredienti si mescoleranno. Infine, non resta che sistemare i contenitori (senza i coperchi) sulla base riscaldante e inserire la spina nella presa e coprire la yogurtiera con il coperchio trasparente.

  3. Lasciare i vasetti all'interno della yogurtiera per almeno  9-10 ore. Niente paura però, il tempo indicato è solo indicativo e se si prolunga un po' non succede nulla di grave, si ottiene solo un prodotto più compatto, ma ugualmente buono! Io ho l'abitudine di prepararlo subito dopo cena e al mattino è pronto! 

  4. Alla fine non resta che staccare la spina e togliere i vasetti dal contenitore. Una leggera condensa provocata dall'evaporazione del latte, si forma sulla base interna del coperchio trasparente e bisogna stare attenti a non farla cadere sullo yogurt.
    Lasciate raffreddare qualche min. i vasetti, pi chiudeteli con il loro tappo, poi sistemateli in frigorifero. Appena freddo lo yogurt è pronto per essere consumato.
    Lo potete aromatizzare come volete, io adoro metterci i semi di chia a colazione, oppure un cucchiaino di composta o confettura del gusto che preferite. A merenda mi piace arricchirlo magari con qualche nocciola o mandorla tritata. Ottimo anche con caffè solubile oppure al cocco. Insomma potete arricchirlo come più vi piace!


Se ti è piaciuta la ricetta ⯑ lascia il tuo like ⯑ o condivila semplicemente con i tuoi amici, avrai la possibilità di vedere altre mie ricette! <3 Grazie!

Guarda il video per la preparazione della ricetta

Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Developed in conjunction with Joomla extensions.

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...

Le ultime ricette

  • Polpette di cavolfiore al sugo
  • Baci di dama alle nocciole
  • Omini con frolla di castagne e gocce di cioccolato
  • Gnocchi di barbabietola e ricotta
  • Torta tiramisù al forno
  • Pasta brisè integrale all'olio
  • Crostata con frolla di castagne crema pasticcera e mele
  • Cornetti salati (impasto con ricotta) ripieni
  • Marmellata di mele cotogne
  • Pasta frolla con farina di castagne
  • Polpettone di tonno e patate
  • Uova ripiene

Developed in conjunction with Joomla extensions.






itafzh-TWenfrdeelptrues

Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Seguici su Facebook

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Vai all'inizio della pagina

Condividi la ricetta su

Developed in conjunction with Joomla extensions.