Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Tempo: 4 ore
  • Complessità: media
Pain au chocolat
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

È arrivato il momento di presentarvi il re della pasta sfoglia francese, protagonista assoluto – insieme al croissant – delle colazioni dalla Costa Azzurra alla Manica, dai Pirenei alle Alpi occidentali: il pain au chocolat. Che si voglia chiamare pane al cioccolato, petit pain come si fa nel Nord della Francia, chocolatine o couque au chocolat come si sente dire a Bruxelles, il pain au chocolat  è un vero e proprio simbolo della pasticceria – anzi, della viennoiserie – francese e una prelibatezza per le colazioni di tutto il mondo.

 Certo, in Italia è conosciuto con il meno nobile nome di saccottino al cioccolato e ricorda, vagamente i classici Pangoccioli, per via dei suoi ingredienti e il suo carattere popolare, che ricordano molto la bontà pura e semplice del pane con il cioccolato di qualche tempo fa, si adattano bene, secondo me, a questo alimento così goloso e genuino. Con questa ricetta, relativamente facile e veloce, vi sembrerà di essere trasportati a Parigi al  primo morso, perché assicura tutta la fragranza della sfoglia tipica del pain au chocolat.

Visto che ho un freezer abbastanza capiente, ho preparato saccottini in abbondanza e li ho congelati per averli subito disponibili in caso di bisogno, per una colazione “d’asporto” o una merenda genuina da consumare da soli o in compagnia.

 

Ingredienti

Dosi per: 15/16 saccottini 

Ingredienti:

  • 300 gr di farina 0
  • 10 gr di lievito di birra
  • 175 ml di latte
  • 150 gr di burro a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 120 gr di cioccolato fondente
  • 35 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo per spennellare
  • Zucchero q.b. per guarnire

Pain au chocolat

Preparazione

  1. Iniziate dallo speciale trattamento del burro, che andrà estratto con anticipo dal frigo affinché sia a temperatura ambiente. Appena si sarà ammorbidito, inseritelo tra due ampi fogli di carta forno e, con delicatezza, stendetelo con un matterello, in modo da ottenere un grande foglio dello spessore di circa 2 mm. Rimettete il burro in frigo, sempre tra i due fogli di carta.

     

  2. Intanto, in un'ampia ciotola, lavorate insieme lievito, zucchero, latte e uovo, mescolando bene in modo che lo zucchero si sciolga. Aggiungete nella ciotola la farina, un cucchiaio alla volta e impastate. Aggiungete anche un pizzico di sale, continuando ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Infine coprite l’impasto con la pellicola e lasciatelo riposare fuori dal frigo, a temperatura ambiente.

     

  3. Trascorsi trenta minuti, stendete l’impasto in una sfoglia di circa 2 millimetri, aiutandovi sempre con un matterello. Cercate di ottenere una forma regolare, quadrata; adagiate la sfoglia di burro al centro della sfoglia di pasta e ripiegate gli angoli di quest’ultima verso l’interno, sovrapponendoli al centro e sui bordi sopra lo strato di burro. Il “pacchetto” così ottenuto andrà passato nuovamente sotto al matterello, con delicatezza, facendo attenzione a non rompere la pasta e a non far fuoriuscire il burro. Stendetelo possibilmente in un’unica direzione, in modo da ottenere un rettangolo. A questo punto procedete con la prima piega, che andrà fatta in tre: piegate uno dei due lati corti verso il centro e poi ricoprite con il lato opposto (come, appunto, se doveste piegare un foglio in tre parti); avvolgete tutto nella pellicola e riponete in frigo per far riposare altri trenta minuti.

     

  4. Trascorso il tempo di riposo, estraetelo dal frigo e ripetete l’operazione: stendete in forma leggermente allungata, piegate in tre sul lato più lungo e rimettete in frigo per altri trenta minuti, avvolto in una pellicola. Infine, ripetete la piega per una terza volta e poi stendete un’ultima volta in una sfoglia sottile e dividerla con un coltello in rettangoli regolari, di circa 6 x 10 cm. 

  5. Per formare i pians au chocolat, tagliate la cioccolata in listarelle di circa 6 cm di lunghezza. Adagiatene una su uno dei due lati corti di ciascun rettangolo di pasta e arrotolatela verso il centro per qualche volta; ripetete l’operazione dall’atro lato con un’altra listarella di cioccolato. Compattate leggermente i saccottini ottenuti senza pressare e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno con il lato della chiusura rivolto verso il basso, distanziandoli sufficientemente tra loro. Lasciate lievitare per circa due ore.

     

  6. Infine, quando i saccottini avranno aumentato di circa il doppio il loro volume, spennellate la loro superficie con un po’ d’uovo sbattuto e spolverizzate con dello zucchero. Cuocete a 210°C (200°C in modalità ventilata) per un paio di minuti, poi abbassate a 180°C per altri 6-7 minuti. Lasciate raffreddare sulla teglia prima di servire.

Se ti è piaciuta la ricetta ⯑ lascia il tuo like :) o condivila semplicemente con i tuoi amici, avrai la possibilità di vedere altre mie ricette! Grazie!
Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

itafzh-TWdanlenfrdeelhugaptroruessv

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...





Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Seguici su Facebook

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Le ultime ricette pubblicate

  • Dessert allo yogurt e ricotta con frutti di bosco
  • Cheesecake al forno al cioccolato con base di olio di cocco (senza burro)
  • Cracker con semi di sesamo e quinoa (anche con esubero lievito madre)
  • Pan bauletto al latte di kefir con lievito naturale
  • Crostata con ganache al cioccolato e composta di mirtilli e lamponi
  • Pancake salati di zucchine
  • Crostata con crema di ricotta e ciliegie
  • Pain au chocolat
  • Ricotta fatta in casa con aceto di mele
  • Cheesecake fredda allo zabaglione con fragole e lamponi
  • Strudel salato con carciofi, patate e scamorza
  • Crostata con ganache al cioccolato e frutti di bosco
  • Strudel salato con patate, speck e scamorza
  • Pizza come in pizzeria cottura fornetto o pietra
  • Torta tiramisù alle fragole e brachetto con crema al mascarpone e yogurt greco
  • Biscotti di pasta frolla con tuorlo d'uovo sodo (ovis mollis)
  • Pasta frolla con tuorli sodi (ovis mollis)
  • Crostata con frolla al grano saraceno e mandorle con marmellate varie
  • Plumcake alle banane e cioccolato senza uova e burro
  • Colomba salata alla ricotta
  • Pane con grano saraceno e farro
  • Focaccia soffice con patate nell'impasto
  • Panbrioche con crema pasticcera e mirtilli
  • Sbriciolata con marmellata di arance amare
  • Gnocchi di patate e zucca
  • Biscotti rustici senza burro cuor di marmellata
  • Crostata con crema di ricotta e marmellata di arance amare