Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Tempo: 1 ora
  • Dosi per: 4 persone
  • Complessità: media
Capesante gratinate
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

Le capesante gratinate sono un ottimo antipasto a base di pesce, molto gustoso, grazie alla croccante panatura che è preparata con aglio, prezzemolo, brodo vegetale e parmigiano. Se avete ospiti e pensate di preparare una cena a base di pesce, questo è l'antipasto ideale. La preparazione è semplice e veloce. Il brodo vegetale che ho utilizzato è quello Knorr, contenuto nella Degustabox di Febbraio. Non vi resta che provare!

Ingredienti

  •  8 Capesante 
  • 2 spicchi di Aglio
  • circa 300 ml di brodo di verdure  (io brodo di verdure pronto della Knorr)
  • 7/8 cucchiai di olio
  • 80 g di Pangrattato
  • 80 g Parmigiano Reggiano
  • Pepe q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale  q.b.
  • una spruzzata di vino bianco

Capesante gratinate
Capesante gratinate

Preparazione

  1. Tritate il prezzemolo. Mescolate in una terrina il pane grattugiato, il prezzemolo, il formaggio, l’aglio schiacciato, il pepe, un pizzico di sale. Io per facilitare l'operazione trito tutto insieme in un mixer.  Tenete 2 cucchiai di questo composto di pangrattato condito che vi servirà per superficie delle capesante. Aggiungete 4 cucchiai d'olio e il brodo, nella parte restante del pangrattato. Dovrete ottenere un composto cremoso, né troppo asciutto né troppo liquido.

  2. Togliete il mollusco dalle capesante, sciacquateli entrambi, perchè potrebbe contenere un po' d sabbia. In una padella con 1 cucchiaio d'olio, fate soffriggere i molluschi, appena soffriggono, bagnate con una spruzzata di vino bianco. Fate cuocere circa 7/8 min. a fuoco basso con un coperchio. Spegnete il fuoco.

  3. Preparate i gusci. Per far appoggiare bene le capesante senza farle rovesciare, preparate degli anelli con della carta stagnola, serviranno come base per ogni capasanta. Mettete i gusci ben sistemati in una teglia. Rimettete i molluschi in ogni guscio e ricopritele con la farcia di pangrattato e brodo che avete preparato e irroratele d'olio. Cospargete con il pangrattato condito che avete tenuto da parte. Fate preriscaldare il forno a 200° e fate cuocere le capesante per almeno 15 minuti fino a che la farcia abbia acquisito un bel colorito dorato. Sfornate e servite le capesante gratinate ancora calde… con una fogliolina di prezzemolo per decorare la supeficie. Sono buonissime!

     

Capesante gratinate
Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti   

# RE: Capesante gratinateGuest 2012-01-04 09:53
buonissimi
Rispondi
itafzh-TWdanlenfrdeelhugaptroruessv

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...





Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Developed in conjunction with Joomla extensions.

Le ultime ricette pubblicate

  • Torta di mele invisibile allo yogurt
  • Flan di spinaci, ricotta e pinoli
  • Danubio di panbrioches al cioccolato e crema pasticciera
  • Cheesecake al forno ai frutti di bosco con base di olio di cocco (senza burro)
  • Pan d'arancio con carote e mandorle
  • Dessert allo yogurt e ricotta con frutti di bosco
  • Cheesecake al forno al cioccolato con base di olio di cocco (senza burro)
  • Cracker con semi di sesamo e quinoa (anche con esubero lievito madre)
  • Pan bauletto al latte di kefir con lievito naturale
  • Crostata con ganache al cioccolato e composta di mirtilli e lamponi
  • Pancake salati di zucchine
  • Crostata con crema di ricotta e ciliegie
  • Pain au chocolat
  • Ricotta fatta in casa con aceto di mele
  • Cheesecake fredda allo zabaglione con fragole e lamponi
  • Strudel salato con carciofi, patate e scamorza
  • Crostata con ganache al cioccolato e frutti di bosco
  • Strudel salato con patate, speck e scamorza
  • Pizza come in pizzeria cottura fornetto o pietra
  • Torta tiramisù alle fragole e brachetto con crema al mascarpone e yogurt greco
  • Biscotti di pasta frolla con tuorlo d'uovo sodo (ovis mollis)
  • Pasta frolla con tuorli sodi (ovis mollis)
  • Crostata con frolla al grano saraceno e mandorle con marmellate varie
  • Plumcake alle banane e cioccolato senza uova e burro
  • Colomba salata alla ricotta
  • Pane con grano saraceno e farro
  • Focaccia soffice con patate nell'impasto