Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest
  • Dosi per: 1 dose
  • Complessità: media
Panbrioche al cioccolato
Google Plus
Vk
LinkedIn
Pinterest

Vi ricordate il mio panbrioche al cocco e cioccolato? Se conoscete il mio blog, sono sicura che l'avrete visto perché è stato rifatto da tantissime persone. Ho voluto rifare la stessa ricetta ma con una forma un po' diversa. Ecco qui il panbrioche con lievito madre al cioccolato fondente. L'impasto è semplice, il ripieno goloso con crema al cioccolato fondente e nocciole. Qui a casa mia è stato un vero successo, è andato letteralmente a ruba, ottimo sia per colazione che per la merenda, i vostri bambini lo adoreranno sicuramente! Io l'ho preparato con il lievito madre, ma vi lascio anche le dosi indicative anche per il lievito di birra. Se siete molto golosi raddoppiate la dose perché questo panbrioche va letteralmente a ruba! 



Ingredienti

Ricetta con lievito madre 

  • 90 g di lievito madre
  • 100 ml di latte
  • 30 g di burro
  • 260 g di farina Manitoba
  • 1 uovo
  • 60 g di zucchero
Ricetta con lievito di birra (dosi indicative)
  • 8 g di g di lievito di birra
  • 130 ml di latte
  • 30 g di burro
  • 320 g di farina Manitoba
  • 1 uovo
  • 60 g di zucchero

Per la farcitura
  • crema di cioccolato fondente e nocciole q.b.
  • granella di zucchero q.b.

Panbrioche al cioccolato
Panbrioche al cioccolato
Panbrioche al cioccolato

Preparazione

  1. Se preparate il panbrioche con il lievito madre procedete così: sciogliete il lievito madre con il latte, aggiungete lo zucchero, mescolate. Aggiungete poi la farina setacciata e mescolate velocemente con una forchetta. Aggiungete ora la vanillina, un uovo e un pizzico di sale. Iniziate ad impastare. Fate fondere il burro nel microonde o in un pentolino, poi aggiungetelo all'impasto un po' per volta mentre impastate. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Mettetelo l'impasto ottenuto in una ciotola, copritelo con la pellicola per circa 4 ore. I tempi di lievitazione con il lievito madre sono molto relativi dipendono da troppe variabili (forza del lievito madre, temperatura, ecc.).
  2. Trascorso questo tempo mettete l'impasto in frigo, sempre coperto con la pellicola, per almeno 8 ore (se riuscite ad impastare nel tardo pomeriggio, dopo le ore di prima lievitazione, mettete in frigo e al mattino potete togliere dal frigo). Al mattino togliete dal frigo, l'impasto dovrebbe essersi raddoppiato. Se non è raddoppiato lasciatelo coperto con una coperta calda o vicino ad una fonte di calore e aspettate il raddoppio.  Ora siete pronti per passare alla preparazione del panbrioche.
  3. Se preparate con il lievito di birra, sciogliete il lievito nel latte tiepido e procedete ad impastare come spiegato per il lievito madre. Trascorse circa 1 ora e mezza dopo l'impasto (non deve essere raddoppiato) mettete in frigo e lasciate riposare per almeno 4/6 ore. L'impasto piano piano raddoppia e matura. Trascorso il tempo di riposo procedete come da ricetta qui sotto.
  4. Ora potete preparare il panbrioche.
    Ora che l'impasto è lievitato sia che l'avete fatto con il lievito madre, sia con il lievito di birra procedete a fare il pan bauletto. Trasferite l'impasto su di una spianatoia infarinata, quanto basta per non fare attaccare l’impasto. Con il matterello fate una sfoglia rettangolare non tanto sottile. Se serve infarinate per non far attaccare l'impasto al piano da lavoro.
  5. Dividete la sfoglia in 4/5 rettangoli (la larghezza deve essere più o meno come la larghezza del vostro stampo). Spalmate sulla striscia di impasto della crema al cioccolato fondente e nocciole. Poi piegate la striscia a fisarmonica. Non vi preoccupate se la cioccolata tende a uscire. Appoggiate il pezzetto di impasto ripiegato a fisarmonica nello stampo da plumcake coperto con carta da forno (dovete metterlo in posizione verticale. Procedete così anche per gli altri rettangoli mettendoli uno vicino all'altro.  Non vi preoccupate all'inizio sembra che sia un gran pasticcio, durante la lievitazione verrà tutto perfetto. Lasciatele lievitare il pan bauletto ancora per circa 2/3 ore, fino a che avranno raddoppiato il suo volume.
  6. Spolverate la superficie con abbondante granella di zucchero  Passate in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti circa, fino a che non sarà dorato in superficie. E' di una golosità unica... per cui potrebbe andare a ruba!
Se ti è piaciuta la ricetta ⯑ lascia il tuo like ⯑ o condivila semplicemente con i tuoi amici, avrai la possibilità di vedere altre mie ricette! <3 Grazie!
Per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me vi invito a diventare miei fans. Mi trovate su
--> Facebook 

   --> Instagram 
--> Google+ 
--> Pinterest 
--> Twitter   
Vi suggerisco di realizzare la ricetta. Se avete dubbi mi farà immenso piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande.
Sarò felice di ricevere anche qualche foto della vostra realizzazione che pubblicherò molto volentieri, ovviamente a nome dell'autore, nel gruppo di Ricettecongusto  a cui vi invito ad iscrivervi! Se vuoi puoi ritornare alla Homepage e trovare nuove idee per i tuoi piatti!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Developed in conjunction with Joomla extensions.

itafzh-TWdanlenfrdeelhugaptroruessv

Cerca una ricetta

  • Girelle di panbrioche con mirtilli e pistacchi
  • Galette con fichi, feta e nocciole
  • Panbrioche al cioccolato
  • Danubio dolce all'acqua ripieno al cioccolato
  • Galette di grano saraceno alle susine e cardamomo
  • Chiffon cake ai mirtilli
  • Brioches sfogliate veloci
  • Panini all'olio d'oliva
  • Mini galettes di grano saraceno con more e mirtilli
  • Crepes con farina di avena

Developed in conjunction with Joomla extensions.

loading...





Le ricette con il cioccolato

Sei interessato a preparare qualche ricetta golosa e cioccolatosa? vai a leggere -->  Le mie ricette con il cioccolato

Le ricette con la zucca

Sei interessato a preparare qualcosa con la zucca? vai a leggere --> Le mie ricette con la zucca

bagagli

Seguici su Facebook

Invia la tua ricetta

Vuoi condividere una tua ricetta
con i visitatori di ricettecongusto.it?
Inviala e a breve la troverai pubblicata sul sito!

Vai all'inizio della pagina

Condividi la ricetta su